Scommesse

  Sistemi per le scommesse sportive
bookmakers migliori
Le statistiche da questo punto di vista parlano chiaro.
Il rendimento delle scommesse sportive mediamente si attesta sul 75%, ma alcuni bookmakers come William Hill e Unibet arrivano a redistribuire addirittura l'80% circa di quanto viene giocato.

Capita sempre pi spesso di vedere come gli appassionati del mondo delle scommesse cerchino freneticamente un sistema per vincere alle scommesse sportive.
Insomma la questione piuttosto semplice. Siccome si tratta di pronosticare esattamente un evento o una serie di eventi sportivi, i sistemi da utilizzare sono o sarebbero gli stessi che esistono da decenni per il totocalcio, totogol e via dicendo.

C' una piccola differenza per. Nei sistemi (integrali o ridotti che siano) utilizzati al totocalcio la eventuale vincita non determinabile a priori, dipende da quante persone realizzano il 13 o 14.
Nei sistemi per il totocalcio quindi ci si aggrappa alla flebile speranza (ma dipende anche da che tipo di giocata stata fatta) che a realizzare il punteggio massimo siano state poche persone; in questo modo il costo del sistema viene ripagato dalla enorme vincita.

Nelle scommesse invece le cose sono un po diverse. La vincita sempre determinata. E' dettata dalla moltiplicazione delle quote per i vari eventi giocati e dalla somma puntata sulla scommessa.
Qualsiasi sistema di gioco voi adottiate (e gli unici sistemi disponibili ripeto sono quelli identici al totocalcio) dovrete sempre calcolare il totale da voi speso sulla scommessa o sulle scommesse e la eventuale vincita che si potr realizzare.
In questro calcolo dovrete fare riferimento alla vincita che pagherebbe di meno.

Capita di scovare su internet sistemi per scommesse in cui si invitano i giocatori a prendere in considerazione per uno stesso evento quote di bookmakers differenti per cui si avrebbe la matematica certezza di vincere.
Un esempio:
Spesso le quote presentate dai vari bookmaker variano fra di loro, a causa della soggettiva valutazione di un evento. Alcuni bookmakers premiano di piu' la squadra che gioca in casa, altri quella in trasferta ed altri ancora il pareggio. Prendiamo il caso di una partita: Italia - Ucraina (mondiali 2006) e le relative quote.
1 2.50 (NetBet)
X 3.10 (William Hill)
2 3.80 (Unibet)

1. Per la vittoria interna se puntiamo 4€ (con NetBet) vinciamo 10€ (10:2.50 = 4)
2. Per il pareggio, se puntiamo 3.2€ (con Snai) vinciamo 10€ (10:3.10 = 3.2)
3. Per la vittoria esterna, se puntiamo 2.6€ (con Unibet) vinciamo 10€ (10:3.80 = 2.6)
Se sommiamo tutte queste somme giocate(4 + 3.2 + 2.6) otteniamo 9.80 euro.
Quindi giocando 9.8€ se ne vincono 10€ (vincita netta 20 centesimi).

E' vero che si vince matematicamente ma bisogna tenera a mente che:
1 - il calcolo fatto senza includere eventuali tasse od altre spese.
2 - dobbiamo trovare partite ad hoc con questo tipo di quote (non ce ne sono molte).
3 - dobbiamo spulciare decine e decine di quote su diversi bookmakers.
4 - dobbiamo disporre di conti con pi bookmakers (questo per non difficile).
5 - ci voglioni fondi consistenti perch si perdono comunque 2 scommesse su tre.
Quindi se volete vincere qualcosa di consistente dovreste avere a disposizione un capitale sostanzioso.


In alternativa vi presentiamo un piccolo sistema di gioco.
Ogni sistema per essere vincente deve essere supportato da quote adeguate.
Ovvero, dire che un sistema vincente non necessariamente indica che lo scommettitore abbia vinto.
Vi spieghiamo il perch.

Sistema 2/3.
il sistema 2/3 sta ad indicare che per vincere sufficiente cogliere 2 qualunque tra le 3 previsioni.

Come si gioca: tale tipo di sistema equivale a giocare 3 bollette ognuna da 2 eventi AB BC AC

Al fine di trarne un guadagno strettamente necessario che il prodotto delle 2 quote risultate vincenti per l'importo giocato sui singoli 2 eventi sia superiore alla puntata totale su tutto il sistema.
E' ovvio ma bene dirlo.

Esempio:
A) Udinese - Messina 1 - 1.65
B) Livorno - Empoli 1 - 1.95
C) Sampdoria - Lazio 1 - 1.95

Se punto 3€ come multipla allora l'importo totale speso di 3€, mentre se lo gioco come sistema 2/3 l'importo totale sar 3€ x 3 = 9€.
Su ognuna delle tre bollette sar ripartita quindi la puntata di 3€ per cui al fine ottenere un guadagno sicuro se almeno 2 qualunque di esse sono esatte necessario che il prodotto delle loro quote per l'importo giocato sulla singola bolletta sia superiore a 9€. Per cui supponiamo che risultino vincenti sia l'Udinese che il Livorno, allora avremmo 1.65 x 1.95 x 3 = 9.65€.
Il margine di guadagno di soli 0.65€ Se per si prendono tutti e 3 gli eventi allora i guadagni saranno pari alla somma delle vincite delle 3 bollette ovvero:
AB vincenti 1.65 x 1.95 x 3 = 9.65€
AC vincenti 1.65 x 1.95 x 3 = 9.65€
BC vincenti 1.95 x 1.95 x 3 = 11.40€
Vincita totale lorda 30.7€ meno l'importo giocato per il sitema = 21.7€ netti.

Per altri tipi di sistema, poich il ragionamento lo stesso indichiamo in quante partite si sviluppano per giocarlo interamente ovvero per poter prendere tutte le combinazioni possibili.

Sistema 2/3 --> si sviluppa in 3 bollette
Sistema 2/4 --> si sviluppa in 6 bollette
Sistema 3/4 --> si sviluppa in 4 bollette
Sistema 2/5 --> si sviluppa in 10 bollette
Sistema 3/5 --> si sviluppa in 10 bollette
Sistema 4/5 --> si sviluppa in 5 bollette
Sistema 2/6 --> si sviluppa in 15 bollette
Sistema 3/6 --> si sviluppa in 20 bollette
Sistema 4/6 --> si sviluppa in 15 bollette
Sistema 5/6 --> si sviluppa in 6 bollette

I sistemi quindi possono essere usati per difendersi o cercando di non perdere una multipla per un solo risultato o al massimo 2 risultati, o quando si vuole rischiare una multipla con quote altissime sperando di prenderne ad esempio almeno 2 su 6.
In genere quando si scommette su questi sistemi non occorre svilupparli mettendosi a fare 3, 5, 15, 20 bollette differenti, ma basta rivolgersi al proprio bookmaker e chiedere di non giocarlo come multipla ma come sistema 2/3 o 3/5 o 3/4 ecc. ecc.

Insomma, tirando le somme, il bello delle scommesse che la vincita non dettata esclusivamente da un evento casuale ed aleatorio, come avviene al lotto o alla roulette.
Dietro c' un evento sportivo, fatto di persone, di talento e di competizione sportiva e il vero e competente scommettitore colui che, analizzando tutte le variabili in gioco, riesce con la sua bravura e con un pizzico di fortuna a determinare l'esito di quell'evento.
Se vogliamo essere severi non esistono sistemi che tengano.
Le scommesse sono fatte per persone attente, preparate e scrupolose.

I bookmakers sono l con le loro quote, tale per cui sommando tutte le combinazioni possibili, e tenendo conto della distribuzione delle giocate, il loro profitto sempre garantito. Su questo non ci piove.
Un sistema di scommessa che consenta di arginare e superare in modo certo e matematico il "sistema delle quote" dei bookmakers NON esiste!!! Mettetevelo in testa.
Dovete fare affidamento solo sul vostro fiuto e sul vostro talento di scommettitori. E per questo ci vuole esperienza.